> launch statement
              > Deutsch
              > Español
              > Galego
              > Italiano

> founding groups
> supporting groups
> join us

   

La Rete Europea per Ie Libertà Civili

Dichiarazione iniziale

Viviamo in un momento nella storia in cui le libertà civili e la democrazia stanno subendo degli attacchi senza precedenti, e non vi è mai stato un bisogno maggiore di contrastare queste minacce attraverso una risposta collettiva.

Compartiamo l'obbiettivo comune di provare a creare una società europea basata sulla libertà e l'eguaglianza, sulle libertà civili fondamentali e le libertà politiche e personali, sulla libertà di movimento e dell'informazione, in cui le minoranze usufruiscano degli stessi diritti. Questo scopo comporta la difesa, estensione e profondizzazione della cultura democratica - un concetto che non si limita ai partiti politici ed alle elezioni, ma piuttosto, include i valori più ampi del pluralismo, la diversità e la tolleranza. Compartiamo anche una opposizione comune al razzismo, al fascismo, alla discriminazione di genere e la omofobia.

Per la difesa delle libertà civili e la democrazia, bisogna fare sì che alcune rivendicazioni positive entrino a far parte dell'agenda. Per esempio, il rispetto ed i diritti per tutti i popoli, le culture e le proprie storie, la presunzione di innocenza e la libertà dalla vigilanza, e la libertà di protestare e di manifestarsi.

Con questi scopi, è stata creata la European Civil Liberties Network (ECLN, Rete Europea per le Libertà Civili).

Esistono molti gruppi in tutta Europa che lavorano su temi che sono collegati con questi, come i diritti legali, i diritti umani, i diritti dei rifugiati e dei migranti, la globalizzazione e la pace. La ECLN proverà a lavorare insieme, ed a complementare, l'attività di questi gruppi, concentrando i suoi sforzi sulle libertà civili, la libertà d'informazione e la democrazia in ambito europeo.

Quindi, i temi principali di cui si occuperà la ECLN saranno:

1. polizia ed ordine pubblico
2. immigrazione ed asilo
3. razzismo e fascismo
4. sorveglianza e protezione di dati
5. documenti biometrici e basi di dati
6. diritti e legge
7. sicurezza e servizi di informazione (intelligence)
8. carceri
9. gestione di crisi militari e non militari
10. fori europei ed internazionali
11. libertà d'informazione (accesso ai documenti ed all'informazione)
12. standard democratici di trasparenza, controllo e di ricorsi legali ed extralegali

Ruolo della rete ECLN

I principali ruoli della ECLN, attraverso il suo "Osservatorio sulle libertà civili in Europa", saranno:

1. fornire informazione e documentazione sugli sviluppi politici in ambito europeo, nazionale e locale

2. fornire analisi degli sviluppi per rendere possibile una maggiore comprensione degli stessi

3. fornire uno spazio in cui diversi gruppi ed individui possano aggregarsi intorno a dei temi e progetti specifici

4. sviluppare dei lavori di ricerca e di pubblicazioni 'online'

5. fornire informazione per le diverse lotte ed azioni, per intervenire nei dibattiti pubblici, e per combattere l'isolamento o la marginalizzazione, attraverso la creazione di un medio per il sostegno mutuo

Dichiarazione di principi

1. La ECLN non è una organizzione, ma piuttosto, è una rete. Anche se compartiamo gli stessi scopi ed obbiettivi, la ECLN non ha un punto di vista corporativo nè intende crearne uno.

2. La ECLN non ammetterà e non lavorerà insieme a gruppi o individui che siano razzisti, fascisti, sessisti o omofobi.

Inaugurazione

La ECLN sará inaugurata a Bruxelles mercoledì 19 ottobre 2005.

L'inaugurazione sarà accompagnata da:

- l'inizio dell'attività 'online' del sito della ECLN

- la pubblicazione di una serie di "Temi" sul tema delle libertà civili e gli standard democratici in Europa

- ed un "Appello per le libertà civili e gli standard democratici in Europa", al quale potranno aderire gruppi ed individui per sostenere l'appello

Partecipazione

Invitiamo tutti i gruppi e gli individui che lavorano sui temi delle libertà civili a:

Inviare:

- notizie
- informazione su conferenze, seminari, riunioni
- pubblicazioni e rapporti
- Lettere Aperte per ottenere delle firme
- notizie su manifestazioni ed azioni

Si includeranno informazioni e materiali (per esempio: documenti Word o pdf) in tutte le lingue - preferibilmente con una breve (1 a 5 linee) introduzione in inglese, se possibile.

Le organizzazioni e gruppi potranno iscriversi per diventare "Sostenitori" della ECLN (non comporta nessun onere economico)

Le organizzazioni ed individui potranno iscriversi per ricevere degli aggiornamenti regolari mediante la posta elettronica

Accettiamo di buon grado la participazione di gruppi - grandi e piccoli - ed individui da qualsiasi parte d'Europa.

ECLN, Settembre 2005

> Gruppi y individui sostenitori fondatori
> Supporting groups
> Join us